FIFA 17: EA Sports mostra i primi video e immagini del gioco

EA Sports mostra FIFA 17 all’E3. Le novità sono diverse a partire dal nuovo motore grafico, fino ad arrivare una nuova modalità di gioco chiamata “il viaggio”.

Come ogni anno, con la precisione di un orologio svizzero, EA Sports e Konami sono pronte a presentare ai fan le nuove versioni di FIFA e Pro Evolution Soccer.  Nello specifico, nel corso del E3, EA Sports ha presentato FIFA 17, nuova versione del popolare simulatore calcistico che negli anni ha riscosso e continua a riscuotere sempre maggiore successo.

Le novità introdotte in questa nuova versione sono diverse a partire dal nuovo motore grafico, infatti, dopo anni di carriera EA manda in pensione il vecchio motore grafico Ignite Engine, a favore di uno totalmente nuovo chiamato Frostbite Engine.

Il direttore tecnico Ed Kilham ha detto quanto segue:

“Il team di Fifa ha lavorato per più di due anni su Fifa 17 e su Frostbite Engine. Le transizioni software sono più difficili da praticare rispetto alle transizioni hardware. Il team ha dovuto studiare la nuova piattaforma e adattarla alle specifiche necessità di Fifa. Era necessario assicurarsi che Fifa continuasse a esprimersi al meglio come negli anni scorsi e allo stesso tempo essere in grado di accogliere le nuove caratteristiche”

Nello specifico grazie al nuovo motore grafico sarà possibile usufruire di una serie di migliorie grafiche come una maggiore fedeltà dei volti e delle espressioni dei calciatori, e la vista degli spogliatoi, questi ultimi ricchi di dettagli che andranno ad aumentare ulteriormente il realismo.

Arrivano interessanti novità anche per quanto riguarda la modalità storia, ora definita il viaggio, che permette al giocatore di vestire i panni di una giovane promessa del calcio inglese, Alex Hunter, nella sua esperienza al il Manchester United. Inoltre, durante le partite all’interno della modalità storia, si riceveranno delle notifiche sulla sua prestazione e, nel caso giochi male, sarà ceduto a team di una categoria inferiore.

Anche il gameplay riceve delle modifiche, sarà infatti possibile gestire meglio i calci piazzati, muovendo a piacimento i calciatori intorno al pallone, e sarà anche possibile calibrare la rincorsa prima di calciare un penalty.

Viene migliorato anche il sistema di passaggi, la fisica e l’intelligenza artificiale per giocare sfide più realistiche ed agguerrite. Staremo in attesa di altre informazioni e quali saranno anche le mosse di Konami con il proprio Pro Evolution Soccer.

Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *